Trasferire un sito Joomla! da locale a remoto

Trasferire un sito Joomla! da locale a remoto

Trasferire un sito Joomla! da locale a remoto è un processo composto da due parti: la copia dei files e quella del database dove è stato memorizzato il contenuto. Si tratta di due operazioni separate funzionali l'una a l'altra, che possono essere svolte nell'ordine che preferisci. Qui ti proponiamo il metodo più comune e facile da seguire per ottimizzare le operazioni e limitare al massimo gli errori e le brutte sorprese.

Chiariamo innanzitutto che per "locale" si intende la copia del tuo sito presente sul tuo PC, la quale gira nell'ambiente virtuale che hai creato (per l'installazione di Joomla! in locale ti consiglio di leggere queste due guide: 1 e 2). Per "remoto" invece si intende l'ambiente atto ad ospitare il tuo sito su un server connesso ad internet.

Prima di iniziare procurati questi dati relativi all'ambiente remoto:
  • accesso completo al dominio e all'hosting
  • credenziali di accesso FTP
  • credenziali di accesso al database MySQL
  • accesso a PhpMyAdmin
  • client FTP (ad esempio Filezilla)

Creazione del database

Di solito tutti i dati precedenti ti vengono forniti direttamente dall'hosting quando acquisti un dominio con i servizi ad esso legati. L'unico parametro che probabilmente dovrai creare è il database. Per creare il database che ospiterà il tuo sito web, accedi al pannello di controllo del tuo hosting e procedi con la creazione di un nuovo database, inserendo i parametri relativi a:

  • nome del database (ad esempio: database_joomla)
  • username dell'utente con i privilegi da amministratore per quel database (ad esempio: admin_joomla)
  • password (ad esempio: joomla-pass)
  • nome dell'host (di solito è localhost, ma può variare in base all'hosting scelto)
Questi dati ti serviranno in seguito, quindi conservali.

Una volta ottenuti tutti i dati collegati al server remoto, possiamo procedere con il trasferimento del nostro sito web.

Trasferire Joomla da locale a remoto

Inizia avviando il client FTP (Filezilla) e inserisci i parametri per l'accesso alla root del tuo sito. Questi parametri, come ti dicevo, sono forniti direttamente dall'hosting. Te ne occorrono tre: host (di solito ftp.nomesito.ext), username e password.

Se i dati inseriti sono giusti, dovresti avere accesso alla root del tuo sito (di solito la cartella public_html, ma può variare in base all'hosting scelto).

Ora, trasferisci nella root del tuo sito tutto il contenuto della cartella che ospita il sito in locale. È un semplice trasferimento di file dal tuo computer all'interno di questa cartella remota.

Fai attenzione! Non interrompere questo processo (può durare diversi minuti, in base alla quantità e alla grandezza dei file che stai trasferendo). 

Una volta terminato il trasferimento dei file, possiamo procedere con il dump del database locale e il suo trasferimento mediante phpMyAdmin all'interno del database remoto.

Trasferire il database

Accedi al tuo database in locale, clicca su Esporta e salva il file. Ora accedi al tuo PhpMyAdmin in remoto, seleziona il database e clicca su Importa. Scegli il file appena salvato e trasferiscilo dal tuo pc al database remoto. Anche questa operazione può richiedere diversi secondi. Un messaggio ti avvertirà dell'operazione effettuata con successo.

Il file Configuration.php

Hai trasferito i file di Joomla da locale a remoto via FTP; hai eseguito il dump del database locale e lo hai trasferito nel database remoto; ora ti serve configurare correttamente il file configuration.php con le credenziali giuste e il tuo sito sarà pronto.

Accedi via FTP ed entra nella root del sito: tra i file che hai appena trasferito ce n'è uno dal nome configuration.php. Aprilo con un notepad (o altro programma equivalente) e compila queste stringhe con i tuoi dati (vedi sopra):

  • public $host = 'localhost';
  • public $db = 'database_joomla';
  • public $password = 'joomla-pass'
  • public $user = 'admin_joomla';

Salva il file con le nuove modifiche.

Server Path

L'ultima cosa che ti rimane fare è individuare e cambiare il percorso assoluto del tuo sito Joomla! Questo percorso (path) serve per installare nuove estensioni o immagazzinare file temporanei: qualora il percorso fosse sbagliato, queste operazioni sarebbero impossibili e il sito non funzionerebbe come dovrebbe.

Individuare la path è semplice: crea un file php ed inserisci al suo interno questo codice

<?php
$path = getcwd();
echo "Il percorso assoluto del mio sito: ";
echo $path;
?>

Salvalo con il nome my-joomla-path.php e trasferiscilo via FTP nella root del tuo sito. Ora apri il browser digitando l'url: www.nomesito.ext/my-joomla-path.php. Riceverai una stringa che dovrai copiare pari pari nel file configuration.php sostituendo i valori di queste voci:

public $tmp_path =
public $log_path =

Salva e chiudi il file. Se è andato tutto a buon fine, hai effettuato il trasferimento del sito Joomla ed ora il tuo sito è visibile.

Segui la nostra procedura per pubblicare il tuo sito Joomla. Se invece hai qualche domanda o hai avuto problemi, scrivilo nei commenti o contattaci: ti aiuteremo!

Vota:
1
 
Strategie per posizionare il tuo e-commerce sopra ...
Cosa deve includere un piano di manutenzione per i...