Lo stato dell'e-commerce in Italia

Lo stato dell'e-commerce in Italia

L’edizione 2015 del convegno “E-commerce in Italia” organizzato dalla Casaleggio Associati si è svolta Giovedì 16 Aprile presso la Camera di Commercio di Milano. Ecco di seguito i  dati del Rapporto 2015.

Si conferma il trend positivo, con un +8% rispetto all'anno precedente e un fatturato totale di 24,2 miliardi di Euro. Questo proviene per il 49% da attività legate al tempo libero, e per il 30% dal settore del turismo e dei viaggi. Si conferma fondamentale la presenza sui Marketplace (eBay, Amazon, Alibaba etc) su cui le aziende si dicono pronte ad aumentare gli investimenti nell'anno in corso. 

La percentuale di fatturato e-commerce derivante dal canale mobile risulta in crescita rispetto al 2013. Le aziende partecipanti all’indagine affermano che, in media, il mobile ha pesato il 13% sul totale dei ricavi derivanti dalla vendita on line rispetto all’8,5% nel 2013 e al 5% nel 2012. L’incremento è strettamente legato ai maggiori investimenti sul mobile da parte delle aziende: il 15% ritiene prioritari gli investimenti sul mobile (in rialzo rispetto allo scorso anno quando erano l’11%) attraverso lo sviluppo di versioni mobile del sito o app per smartphone e tablet

Vota:
2
 
L'e-commerce italiano vola: +15% rispetto al 2014
Instagram, arrivano le foto cliccabili?

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli