Come aggiornare Joomla all'ultima versione stabile

Come aggiornare Joomla all'ultima versione stabile

Se hai un sito realizzato in Joomla!®, saprai che l'ultima versione stabile disponibile per il download è la versione 3.6.5. In questo articolo vediamo quali sono le novità e come aggiornare il software: a questo link è possibile scaricare la versione localizzata in italiano, il pacchetto in lingua italiana e tutti i generici pacchetti di aggiornamento, patch e così via.

Questa versione è il naturale aggiornamento delle precedenti 3.0, 3.1, 3.2 eccetera, di cui continua lo sviluppo, mantenendo la piena compatibilità con queste versioni precedenti. 

Ti ricordo che il ramo di sviluppo 2.5 è stato abbandonato e non riceverà più aggiornamenti, pertanto è caldamente consigliato il passaggio a Joomla 3! Assicurati però che il tuo template e le estensioni siano compatibili con l'ultima versione stabile. Consiglio: backup come se piovesse! :)

Per installare o aggiornare il proprio sito a questa nuova versione è necessario che il server che lo ospita soddisfi a pieno alcuni requisiti tecnici:

  • Versione di PHP almeno 5.3.10 o superiore (il ramo di sviluppo PHP 5.3 è stato abbandonato e la versione 5.4 sarà abbandonata entro questo anno, quindi ti consiglio di utilizzare la versione 5.5 o superiore).
  • Magic Quotes GPC Off
  • Versione di Mysql almeno 5.1 e con supporto a InnoDB.

Aggiornare Joomla dalla 3.X.X.

Se hai un sito Joomla la cui versione risale a prima della 3.6, per aggiornare devi avvalerti della procedura MANUALE. Eccola nel dettaglio:

  • Scaricare da qui il pacchetto di aggiornamento ed estrarlo sul proprio PC
  • Fare un backup di tutto il sito e del database
  • Caricare via FTP tutti i file e le cartelle all'interno della root di Joomla, sovrascrivendo tutte le cartelle e file
  • Entrare nel backend e da Gestione > Estensioni > Database cliccare su Correggi per allineare gli aggiornamenti del database
  • Sempre nel backend, da Gestione > Estensioni > Esplora premere sul tasto "Esplora" per trovare eventuali estensioni pronte ad essere installate
Questo pacchetto non comprende l'aggiornamento della lingua italiana, ed è pertanto necessario procedere poi al download e all'installazione del pacchetto di lingua.

Aggiornare Joomla dalla 3.4.X alla 3.6.5

La procedura di installazione manuale è identica a quanto detto precedentemente, ma l'aggiornamento dalla 3.4 alla 3.6.5 di Joomla prevede anche una modalità semi-automatica: è necessario accedere al backend e selezionare il componente "Aggiornamento di Joomla" per poi cliccare su "Carica e Aggiorna" e indicare il file dell'aggiornamento per procedere al caricamento e all'installazione.

Questa procedura di aggiornamento si occuperà di caricare i nuovi file ed apportare le necessarie modifiche al database.

Puoi scaricare l'aggiornamento dalla 3.4.X da qui

ATTENZIONE: ricordati di pulire completamente la cache del browser e allinare il Database cliccando su CORREGGI in GESTIONE > ESTENSIONI > DATABASE dopo aver completato l'aggiornamento. Con questa procedura di aggiornamento vengono sovrascritti anche i file index.php dei template di default in Joomla, quindi se per il tuo sito hai modificato uno dei template di default allora dovrai ripristinare le modifiche. Se invece hai installato un template esterno non dovrai ripristinare le modifiche.

Prima di effettuare l'aggiornamento è sempre consigliato mettere offline il sito e fare un backup di tutti i file del sito e del database. L'aggiornamento non modificherà l'aspetto del sito e non modificherà le impostazioni ed i contenuti del sito.

Aggiornare Joomla dalla 3.6.X alla 3.6.5

Le modalità con cui aggiornare Joomla sono le stesse viste finora: manuale (caricamento dei file via FTP) e semi-automatica (dal componente "Aggiornamento di Joomla"). Cambia il pacchetto da scaricare e installare, che trovi a questo link.

Dalla versione 3.5.X in poi non è più possibile utilizzare il percorso GESTIONE > ESTENSIONI per caricare manualmente il pacchetto di installazione e procedere in questo modo. Dalla versione 3.6.0 è possibile aggiornare unicamente dal componente "Aggiornamento di Joomla" e la cosa è valida anche per gli aggiornamenti successivi alla 3.6.0.

Anche qui i consigli sono sempre gli stessi: backup (prima dell'aggiornamento) e pulizia cache + correzione database (dopo l'aggiornamento).

Joomla - Quali sono le novità delle ultime versioni

Queste sono solo alcune delle novità delle ultime versioni (

  • Modifica dei moduli direttamente da Frontend: è ora possibile, loggandosi come amministratori nel lato pubblico del sito, modificare direttamente il titolo, i parametri ed il contenuto dei moduli.
  • Eliminato il componente Link web: il codice presente nel CMS viene alleggerito e semplificato con l'eliminazione del com_weblinks. In caso di aggiornamento alla versione Joomla 3.4 il componente rimane ancora disponibile e funzionante, ma è stato tolto nelle nuove installazioni. Sarà però disponibile come estensione esterna presso la JED.
  • Integrazione con Composer: continua l'integrazione fra Joomla e Composer. Piattaforma per integrazione nel pacchetto Joomla di librerie esterne, qui maggiori informazioni.
  • No CAPTCHA reCAPTCHA: Google ha recentemente introdotto una nuova versione per il sistema a protezione dei form reCAPTCHA. Il nuovo sistema evita all'utente di dover digitare quelle strane parole come verifica e risulta così più facile da utilizzare. Per attivare questa nuova versione 2.0 di reCAPTCHA è necessario accedere al relativo plugin Joomla "Captcha - ReCaptcha" e selezionare la nuova versione compilando i vari parametri. Aggiornando il vostro sito continuerà comunque a funzionare la vecchia versione 1.0 del reCaptcha.

google recaptcha

Le novità ovviamente non finiscono qui: sono oltre 700 le correzioni e gli aggiustamenti rispetto alle versioni precedenti che sono stati risolti in questi mesi dal team di sviluppo e segnalati dalla community.
Fra questi aggiustamenti troviamo una nuova "Sidebar" a scomparsa che ospita i vari parametri come colonna di sinistra nel pannello amministratore.
Nella gestione estensioni è ora presente una pagina che mostra l'elenco di tutti i "Server di aggiornamento" presenti nella nostra installazione di Joomla. Sia quelli per le estensioni di sistema che quelli per le estensioni esterne che mano a mano abbiamo installato. 

Novità anche per l'aggiornamento delle estensioni esterne direttamente da pannello di controllo: ora è possibile selezionare nelle opzioni della "Gestione Estensioni" il livello di "Stabilità minima" (di default su "Stabile" ma in caso di test si può impostare su "Beta" o "RC").

Inoltre la registrazione utenti è stata disabilitata di default, quindi è necessario accedere alle Opzioni della "Gestione utenti" per avere attivo il modulo di registrazione utenti sulle nuove installazioni di Joomla 3.4

Nel pannello di controllo, nei messaggi post-installazione dalla versione 3.4 in poi, c'è un nuovo avviso che fa riferimento al file robots.txt recentemente aggiornato per permettere a Google di accedere anche ad alcune cartelle di sistema per visualizzare meglio il sito. Questa modifica non viene applicata automaticamente con gli aggiornamenti, quindi ti consiglio di controllare le modifiche nel file robots.txt.dist e implementarle nel tuo file robots.txt. Più nello specifico devono essere eliminate queste righe se ancora presenti:

Disallow: /templates/
Disallow: /media/
Disallow: /images/

Modificato anche il file htaccess.txt dove sono state aggiunte le istruzioni "IndexIgnore *" e "Options -Indexes", chi ha rinominato il file htaccess.txt in .htaccess può riportare manualmente queste istruzioni facendo riferimento a come sono state inserite nel nuovo file htaccess.txt di Joomla 3.4.0 (non è però strettamente necessario ed è una operazione riservata solo ad utenti esperti!)

  • Sidebar Joomla 3.4
  • Siti di aggiornamento
  • Modifica moduli frontend
  • Server aggiornamento Joomla
  • Stabilità Joomla

La versione 3.6 porta con sé anche altri miglioramenti, tra cui:

  • Tasto "Elimina tutti" nella pagina per pulire la cache. Spesso su siti di medie-grandi dimensioni l'elenco della cache si allunga, quindi questa funzione è sicuramente utile per risparmiare tempo.
  • Possibilità di ricreare l'elenco dei "siti di aggiornamento", il tutto da un semplice tasto.
  • Introduzione della possibilità di visualizzare la lista di tutte le voci di menu anche se queste fanno parte di menu differenti. 

Eventuali problemi con l'aggiornamento di Joomla

aggiorna joomla ultima versione 3 6 5L'aggiornamento all'ultima versione 3.6.5 da altre versioni della release 3 (3.0, 3.1 e così via) non richiede particolari interventi a livello di configurazione, come abbiamo visto, in quanto può essere effettuato in modo semi-automatico premendo un tasto dal pannello di controllo (è sempre consigliato effettuare prima un backup). Dal pannello di controllo sarà visibile il messaggio che indica la disponibilità dell'aggiornamento alla 3.6.5.

Nota bene: per poter lanciare la procedura di aggiornamento automatico alla versione 3.6.5 il sito deve avere una versione di Joomla 3.2.2 o superiore. Per le versioni inferiori alla 3.2.2 è necessario prima aggiornare alla 3.2.4 per poi passare alla 3.3. Dopo l'aggiornamento, bisogna scaricare ed installare il pacchetto lingua italiano per la versione 3.4 che trovi qui, e ricordarsi di cancellare completamente la cache del browser. È buona norma (prima di effettuare l'aggiornamento!) verificare che anche tutte le estensioni esterne utilizzate siano aggiornate, e consultare le informazioni nei siti dei produttori per verificare se viene indicata la compatibilità con Joomla 3.4

I file di aggiornamento sono spesso molto pesanti (diversi Mb) pertanto su alcune piattaforme hosting la procedura di aggiornamento automatico da pannello di controllo può causare errore (es. gateway Timeout). In questo caso si può procedere con un'altra procedura di aggiornamento manuale:
- cancellare tutto il contenuto della cartella tmp di Joomla, tranne il file index.html
- scaricare dall'area download di Joomla.it il pacchetto di aggiornamento
- decomprimere il pacchetto di aggiornamento sul proprio PC e caricare tutti i file e cartelle nella cartella tmp sul server
- da Estensioni --> Gestione estensioni > Installa cliccare sul pulsante Installa presente in "Installa da cartella" (il percorso alla cartella tmp dovrebbe già essere presente e corretto)
- una volta installato l'aggiornamento, cancellare nuovamente tutto il contenuto della cartella tmp di Joomla tranne il file index.html. Queste procedure di aggiornamento si occuperanno di caricare i nuovi file ed apportare le necessarie modifiche al database ed eliminare i file non più necessari.
- cancellare tutto il contenuto della cartella tmp di Joomla, tranne il file index.html

Aggiornare Joomla dalla versione 2.5

Il framework e la struttura del database di Joomla!® 3 ha subito una notevole variazione rispetto alla versione 2.5: ad esempio, sono state inserite nuove librerie come jQuery e Bootstrap, questi cambiamenti aumentano notevolmente le potenzialità del CMS rendendolo per esempio fluido ed adattabile anche alla navigazione da dispositivi mobili.

aggiornamento joomla dalla 2.5 alla 3

Se vuoi aggiornare dalla versione 2.5 alla 3 è possibile farlo con la procedura automatica direttamente da pannello di controllo (è sempre consigliato effettuare un backup prima dell'aggiornamento). Lanciare la procedura solo da installazioni aggiornate all'ultima versione disponibile di Joomla!® 2.5. Ovviamente è necessario che il server che ospita il sito abbia i requisiti che abbiamo visto prima e che le estensioni utilizzate sul sito siano poi disponibili anche per questa nuova versione di Joomla!®.

Vota:
2
 
4 motivi per aggiungere i Social Media alla tua st...
Ecco YouTube Kids, l'applicazione di YouTube per i...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli